L’ESORDIO DI DAMIANO MULINO

Cover-Album_Ricomiciare-da-Qui-300x300.jpg

 

IL CANTAUTORE PUBBLICA IL NUOVO ALBUM ”RICOMINCIARE DA QUI”. DAL 28 NOVEMBRE NEL FORMATO FISICO E DIGITALE

Dal 28 novembre arriva in tutti i digital store e nel formato fisico “Ricominciare Da Qui”  l’album d’esordio del giovane artista pugliese Damiano Mulino, scritto e prodotto da lui. Il disco – spiega l’artista – racconta l’inizio di un nuovo capitolo della mia vita, una rinascita, una nuova visione>>.  L’album si avvale della collaborazione di musicisti illustri del panorama musicale italiano come: Fabrizio Fortunato, Gianmarco Grande e Matteo Costanto (questi ultimi hanno collaborato con Annalisa, Emma Marrone, Antonello Venditti, Noemi, Lorenzo Fragola e per la Disney).

<<Ricominciare da Qui>> è un progetto intimo e riflessivo composto da sette tracce che raccontano di vita, esperienze, amore e libertà. Il disco sarà accompagnato anche dal videoclip del primo singolo estratto, che sarà rilasciato a dicembre. E’ possibile acquistare on-line la copia fisica autografata e l’intero merchandising dallo store ufficiale dell’artista: www.damianomulinoshop.bigcartel.com.

BIOGRAFIA:

Damiano Mulino Cantautore e Compositore nasce a Lecce nel 1991. Da diversi anni è presente nel panorama Pop/Rock italiano. Ha collaborato e condiviso il palco con diversi artisti Italiani come Annalisa Scarrone, Fabrizio Moro ed è presente nel precedente album di Fred De Palma, affiancato dai rapper Guè Pequeno (Club Dogo) ed Emis Killa. E’ noto agli addetti ai lavori per essere l’autore e compositore di molti artisti italiani per le major discografiche Warner Music Italia e Sony Music Italia.

All’attivo una FanBase con più di 20.000 fans ed è il primo artista indipendente italiano ad  essere distribuito da Vevo.com con più di 1 milione di visualizzazioni. Il 28 novembre arriverà il suo primo album che lo farà debuttare nel panorama della discografia italiana.

<<Ricominciare da Qui>>

Tracklist:

1. New York

2. Invisibile

3. Sotto Casa Tua

4. Cosa Siamo Noi

5. Ricominciare Da Qui

6. Non Passerà

7. A Due Passi Dal Cielo

Continue Reading

“Simona e Milano” il nuovo singolo di Gianluca Corrao

gnlccrr_simona-e-milano-1440x1440-300dpi-300x300.jpg

 

 

Gianluca Corrao in radio dal 28 Novembre con il nuovo singolo “Simona e Milano”, già disponibile su iTunes. Il brano, scritto da Francesco Mignogna e Giovanni Germanelli, che farà parte dell’ Ep che uscirà in autunno 2017, parla di un argomento molto forte, quello per una ragazza madre che per vivere è costretta a fare qualsiasi tipo di lavoro, anche prostituirsi e del sogno di portarla via con sé. La canzone sarà accompagnata da un videoclip girato tra Milano e Livorno, che uscirà a Gennaio, per la regia di Simone Gazzola.

Gianluca Corrao artista di Genova, torna dopo il buon successo del singolo “Amanti d’ Estate” e  dell’ album “#TRE”,  il suo terzo disco distribuito dalla SELF (ed. Smilax Publishing). Undici  brani che parlano di molte tematiche, dall’amore per il proprio figlio, alla canzone dedicata al suo migliore amico e alla canzone rivolta al sociale.

http://www.gianlucacorrao.com
https://www.facebook.com/corraogianluca
https://twitter.com/corrao77
http://www.vevo.com/artist/gianluca-corrao

Continue Reading

La giovane attrice calabrese Larissa Volpentesta protagonista del videoclip degli Zeroassoluto.

larissa-3-300x300.jpg

Il videoclip interamente girato a Cosenza: https://www.youtube.com/watch?v=cuduZBpBUsA

La giovane attrice calabrese Larissa Volpentesta, è protagonista del nuovo video degli Zero Assoluto “Il ricordo che lascio”, che a neppure una settimana dalla sua uscita vanta oltre 270.000 visualizzazioni,

interamente girato nella sua città natale, Cosenza , quella in cui ha deciso di vivere.

La regia è stata affidata ad un altro calabrese, Giacomo Triglia, che ha saputo raccontare in poco più di tre minuti, la magia di una terra poco conosciuta ma molto affascinante attraverso le immagini di alcuni suggestivi luoghi della città di Cosenza e di Rende, da corso Mazzini al Castello Normanno-Svevo, passando per il centro storico e fino al cinema Andromeda River.

Emozionata e soddisfatta la bella Larissa, già protagonista di film e fiction famose, dichiara:

«Che dire? Sono contentissima di fare finalmente il mio lavoro nella mia Città. Sono tornata da Roma anni fa perché mi mancava troppo la mia terra. Chi potrebbe non capirmi e non rimanere incantato guardando le immagini di Cosenza nel video?». Orgogliosa della sua terra ma anche riconoscente Larissa, si è tuffata in questa nuova avventura musicale.

Tra i lavori possiamo ricordarla al suo esordio con Harvey Kaitel e Giancarlo Giannini in “Vipera” di Sergio Citti, per continuare con “I Vicerè” , “David Copperfield”, “Pompei”, “La Vita Rubata”, “Il Peccato e la vergogna”,

“Don Matteo”, “La Squadra”, “Korè: l’isola dei segreti”. Sempre più vicina alla musica,  Larissa sta strizzando un occhio al “Festival Estivo” di cui sarà la conduttrice probabilmente di alcune tappe.

Continue Reading

Meriam Jane, un anno di successi.

meriam-300x300.jpg

 

 

Meriam Jane, passo dopo passo, ha concretizzato questo piccolo sogno, che l’ha portata ad esibirsi negli scenari più importanti a livello Nazionale ed Internazionale.

Di origini Nigeriane, nata e cresciuta a Reggio Calabria, Meriam ha il dono di possedere una splendida voce.

 ”Chi da bambina non ha mai sognato di cantare davanti ad un pubblico tutto suo? Tra migliaia di fans che urlano il tuo nome e ti danno la carica giusta per dare il meglio di te stessa.”                  

Seguita dai suoi produttori Vincenzo Beltempo, Roberto Salvadori e il promoter Giovanni Germanelli, che giorno dopo giorno nella loro scuola Incanto TrueVoice danno un apporto fondamentale nel migliorare le sue doti.

L’ultimo anno ha visto Meriam Jane impegnata, molto impegnata. Si parte dal MEI di Faenza dove nel Novembre 2015 la giovane cantante reggina ha il privilegio di cantare accanto ad Annalisa Minetti, voce eccelsa della musica Italiana.

Poche settimane e nella classifica della Top Ten Artisti Emergenti c’è proprio Meriam, che con grinta e carattere inizia la sua lunga scalata al successo.

Come Neve” è la punta di diamante dell’artista, l’impronta fondamentale che mancava ed un pass diretto alla finale del Festival Show dove, con il suo singolo “Se tu fossi qui”, incanta giudici e pubblico.

La standing-ovation che mette i puntini sulle “i” è quella di Padova, davanti ai 30.000 spettatori del 3 Luglio 2016, Meriam batte a mani basse l’altro talento Thomas Bocchipani,

facendosi notare da produttori e giudici. Divide il palco e il camerino con Loredana Bertè, Annalisa Scarrone, Giusy Ferreri, Ron, Jack La Furia.

La storia si ripete nel Settembre 2016, stessa voce magica ma pubblico diverso: questa volta siamo all’Arena di Verona.

I più grandi artisti hanno cantato nel “tempio della musica”, ma a sentire Meriam Jane non viene in mente nient’altro che la sua splendida voce.

Spinta dai suoi produttori, Meriam non si vuole proprio fermare e la prova del “9” l’attende; Amici Casting 2016.

Essere scelta per lo spot della trasmissione tra milioni di talenti è un piccolo traguardo per tanti sacrifici nonché la coronazione di un piccolo sogno.

Non è un azzardo pensare a tutto ciò soltanto come la punta dell’iceberg, un astro nascente che ha tanta voglia di splendere nei cieli più bui,

ma la Venere Reggina, Meriam Jane, ha tanta voglia di stupire tutti, cercando di spiccare definitivamente il volo.

 

 

Continue Reading

Mina e Adriano Celentano

Mina_e_Celentano_2015_SaM-300x199.jpg

Mina e Adriano Celentano hanno annunciato la tracklist di “Le migliori”, il nuovo album in uscita venerdì 11 novembre che segnerà il loro ritorno sulla scena musicale. Il nuovo lavoro è anticipato dal singolo “Amami amami” e arriva a 18 anni di distanza dalla pubblicazione di “Mina Celentano”, Disco di Diamante con oltre 1 milione e 600mila copie vendute. Nell’album sarà presente anche una nuova versione di “Prisencolinensinainciusol”, brano di Celentano del 1973. Di seguito i titoli delle 12 canzoni contenute in “Le migliori”: “Amami amami”; “È l’amore”; “Se mi ami davvero”; “Ti lascio amore”; “A un passo da te”; “Non mi ami”; “Ma che ci faccio qui”; “Sono le tre”; “Il bambino col fucile”; “Quando la smetterò”; “Come un diamante nascosto nella neve”; “Prisencolinensinainciusol”. Sulla copertina del disco, che potete vedere qui sotto insieme all’elenco delle tracce, Adriano Celentano e Mina vestono ironicamente i panni di quattro eleganti signore.

Continue Reading

“Il mio sole sei te”. Spopola il video dell’ultimo singolo di Francesco Serra tratto dall’album “OGNUNO QUA”

FOTO-SERRA-1-200x300.jpg

Oltre 500.000 views per questo “Campione del web” nato ad Agropoli e 30.000 fans sulla sua pagina Fb.

link: https://www.youtube.com/watch?v=QLoprFpJLK0

Anche sulla sua pagina a oltre 40.000 fans.

https://www.facebook.com/FrancescoSerraOfficialPage?fref=ts

Un video e un testo di grande attualità che lancia un segnale di ottimismo nella difficile realtà che viviamo oggi: “…cambieranno i giorni, forse cambierà anche il modo di vivere…”.

Un segno positivo riconoscibile nella struttura musicale fresca e immediata, dove l’intensa strofa apre al vivace e solare ritornello con un pizzico di leggerezza che rappresenta bene la voglia di ritrovare serenità,

passando anche per l’amore di una donna. Un nuovo singolo,IL MIO SOLE SEI TE, nella carriera di Francesco Serra,cantautore nato ad Agropoli (SA),

scoperto da Luca Venturi e supportato dal’ etichetta milanese On the set, che dal 2012 inizia a proporre i primi brani di una produzione musicale che si è via via,

resa più’ convincente grazie anche al successo di pubblico che segue in rete Francesco e i suoi video, che ha del clamoroso e che è valso a Francesco Serra l’appellativo di “ campione del web “.

Per conoscere meglio il mondo musicale di Francesco Serra e seguirne l’attività,potete collegarvi,sulla pagina di Facebook.

 

ATTRICI protagoniste del video :

IRENE MAIORINO – protagonista della nuova serie della fiction GOMORRA nel ruolo di Teresa e nella serie di canale 5 “Baciati dall’amore”.

LAURA GAROFOLI – impegnata in teatro e fiction tra cui la famosa serie “Boris”.

Prodotto da Luca Venturi per On the set

Arrangiamento Simone Summa

Autori: testo di F. Serra, B. Montecucco musica di F.Serra Edizioni musicali: On the set

Regia: Serena Corvaglia

Direttore artistico Francesco Altobelli

Continue Reading

IL MIGNO in radio dal 18 Novembre con “Tua madre”

02-tua-madre-itunes-300x300.jpg

“TUA MADRE” è il primo singolo del nuovo album de IL MIGNO, che uscirà il 13 Gennaio 2017, dal titolo “In caso di contatto con gli occhi consultare un medico” e che conterrà 10 nuovi brani. L’adolescenza e la percezione sbagliata dei genitori verso una figlia ormai cresciuta sono i temi della nuova canzone.

“La firma, come sempre di Germanelli e Mignogna non lascerà delusi e il twist farà venire di sicuro voglia di muoversi.”

Biografia

Francesco Mignogna, cantautore piombinese classe 1977.  Attuale autore e producer di Viola Valentino ha scritto brani con Paolo Limiti e Vladi Tosetto. Arrangiatore,musicista ed autore per Scialpi, Valeria Rossi,Leandro Barsotti,Lidia Pastorello (Amici 2011), Paolo Macagnino (Amici 2013).

www.ilmigno.com

https://www.facebook.com/IL-Migno-110467325694564

Continue Reading

MARCO MESTICHELLA E MUSICRAISER: OLTRE LA MUSICA

FRONT-DESIGN-300x300.jpg

Il cantautore di origini abruzzesi Marco Mestichella incontra il team di Musicraiser per un’importante collaborazione.  Attraverso il sito https://www.musicraiser.com/projects/6586-tales-of-falling-walls è infatti possibile acquistare il suo nuovo album ‘Tales of Falling Walls’ e diventare così sponsor del progetto. <<È stata Musicraiser a contattarmi questa volta – spiega l’artista – dopo il successo del crowdfunding fatto per il mio precedente EP ‘Troubled Water’;>>

Il crowdfunding, che in inglese significa ‘finanziamento dalla folla’ rappresenta – spiega l’artista – é un ottimo strumento per musicisti indipendenti e non, per tutti gli artisti che hanno un nuovo progetto e vogliono realizzarlo al 100%. È un gran lavoro, che richiede molta determinazione, carica emotiva, certezza e soprattutto supporto da parte del pubblico. << Sono alla mia seconda campagna e mi sento leggermente più pronto della volta precedente anche se l’adrenalina è sempre a mille. I redattori di Musicraiser, poi,sono davvero in gamba, disponibili e, sopratutto, a diretto contatto con noi artisti >>

Parte del ricavato verrà devoluto all’Associazione Edoardo Marcangeli, un’organizzazione no profit molto cara al cantante, che si occupa del supporto di famiglie con bambini affetti da leucemia. L’intento di Marco é quello di superare l’obiettivo minimo e arrivare almeno a 10.000€ e poter donare un 10% a tale organizzazione. Per maggiori informazioni potete visitare il sito : http://www.assoedoardomarcangeli.org/

Prodotto assieme a Joe Rodwell, con il quale ha realizzato anche ‘Troubled Water’ (2015) e ‘The Day I Killed My Ego’ (2013), ‘Tales of Falling Walls’ è il terzo lavoro in studio del cantante e musicista e conterrà 7 nuove canzoni tra cui il singolo ‘Truth’, pubblicato lo scorso marzo.

<<’Truth’ – racconta l’artista – è una canzone che invita ad essere sensibili e aperti verso il prossimo e alla vita. Nonostante la sua melodia sia melanconica e cupa,  è un inno all’amore. Scritto assieme a Claudia Heidegger e prodotto con Joe Rodwell, ‘Truth’ è il secondo brano nella tracklist di ‘Tales of Falling Walls’, ed è, insieme a ‘I Never Meant To Hurt You’, una delle tracce più intime e suggestive dell’intero album, che alterna momenti di puro trip hop anni 90 ad altri decisamente più elettro-rock, e addirittura tecno come in ‘Heaven’>>.

BIOGRAFIA

 

Nato in Italia nel 1990 e trasferitosi a Londra all’età di 18 anni, il cantautore e produttore Marco Mestichella, di origini italiane, inizia a fare musica subito dopo aver completato i suoi studi presso alcune delle più note accademie inglesi, tra cui BIMM, Access to Music e University of Westminster. Il suo EP di debutto ‘The Day I Killed My Ego’ è stato pubblicato nel 2013, assieme ai due video singoli ‘Treason’ e ‘I Should Have Stayed Home Tonight’ e il secondo progetto discografico ‘Troubled Water’ esce nel 2015, supportato da una campagna di raccolta fondi con Musicraiser. Dopo una serie di concerti tenuti in alcune dei più noti locali di musica live della capitale inglese, tra cui The O2 Islington, Water Rats, The Cavendish Arms e The New Empowering Church, Marco torna in studio per produrre nuova musica. Nella primavera del 2016 si trasferisce a Berlino per un periodo di 6 mesi, dove continua a lavorare sul nuovo disco assieme a Joe Rodwell, e dove incontra il musicista e tecnico del suono Idan Altman, con il quale Marco completerà la produzione delle canzoni.

‘Tales of Falling Walls’ é in programma di pubblicazione per i primi mesi del 2017 e il progetto é al momento supportato da una campagna di crowdfunding con Musicraiser. Marco terrà un listening party a Berlino, venerdì 24 Febbraio alla Betahaus e un concerto lancio a Londra il 18 Marzo.

Tutte le informazioni sono disponibili su https://www.musicraiser.com/projects/6586-tales-of-falling-walls dove é possibile acquistare il nuovo disco, e supportare l’artista in diversi modi.

Link campagna Musicraiser :

https://www.musicraiser.com/projects/6586-tales-of-falling-walls

Video Truth :

https://www.youtube.com/watch?v=uRW45Qvz6UU

Link brano su Soundcloud:

https://soundcloud.com/trip-hop-nation/marco-mestichella-truth-exclusive-premiere

Contatti Social :

Facebook : facebook.com/marcomestichellamusic

Soundcloud : soundcloud.com/marcomestichellamusic

Website : www.marcomestichellamusic.com

Continue Reading

“Menestrello” il nuovo singolo dei Nuju

cover_NUJU-PIRATI-E-PAGLIACCI-300x300.jpg

videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=_hDiE2VgEro

 

Ecco in radio “Menestrello”, il nuovo singolo dei Nuju, brano che anticipa l’ album “Pirati e Pagliacci”, che arriva dopo sette anni di attività, quattro dischi e oltre 300 concerti in Italia e all’estero.

Con questo disco la band raccoglie la propria poetica e la propria idea di folk in unico lavoro, con diciotto brani in oltre un’ora di musica, portando l’ascoltatore nel mondo Nuju.

Il titolo del disco rappresenta l’anima dei Nuju, un po’ pirati e un po’ pagliacci, comico-drammatici come i film di Monicelli e Totò, attraverso testi ironici per far pensare e al contempo divertire, per deridere il potere e la società.

All’interno del cd duetti con artisti/amici, come Modena City Ramblers, Combass degli Apres La Classe, Santino Cardamone, I Musicanti del Vento, Brace, Empatee du Weiss e KayaDub.

Il primo singolo estratto dall’album è “Menestrello” in radio da lunedì 14 novembre 2016

Biografia:

Il gruppo nasce nei primi mesi del 2009 e vede la sua prima uscita pubblica il 30 maggio 2009 al Fuori Orario di Reggio Emilia. Nel progetto prende corpo la volontà di unire la vena autorale-folk della musica italiana con quella rock e turbo-folk della musica internazionale, creando un genere urbano e meticcio unico.

A ottobre 2009 esce Voci di marinai, poi eletto la miglior canzone indipendente emergente italiana del 2010 secondo il MEI.

Lo stesso brano è presente nel libro-cd Ad esempio a me piace… Un viaggio in Calabria, progetto di artisti calabresi uscito a luglio 2009, il cui ricavato va all’associazione Libera Terra che lavora sulle terre confiscate alla mafia. Nello stesso anno i Nuju vincono il premio “Acusticamente – Città di Cervia”, il concorso “Generazione Musicale a Progetto”, organizzato da Keepon e dal Mei (Meeting delle etichette indipendenti). Nel 2010 i Nuju  sono tra i 12 finalisti di “Primo Maggio tutto l’anno” e vincono il “Radici EtnoContest”.

Il primo album, omonimo, ha visto la luce il 30 aprile 2010.

Il 15 marzo 2011 è uscito Disegnerò, singolo e video che hanno anticipato il secondo album, Atto secondo, pubblicato ad aprile 2011 su etichetta MK Records/VLC/Venus e che ha ottenuto ottime recensioni ed è diventato disco del mese a maggio su Caterpillar, storico programma di Rai Radio 2. A luglio 2011 è uscito il secondo video, Parto, che ha anticipato la presenza della band come Opening Act per il concertone di Ligabue Campovolo 2.0. A settembre 2011 il brano Mare ha vinto il premio Eros Pizzi – la tua musica per il lavoro, indetto da Fistel-Cisl. A novembre 2011 sono ospiti di Caterpillar su Rai Radio 2, dopo mesi di programmazione del brano Movement e della cover Acida, realizzata per la compilation Cantanovanta.

A febbraio 2012 vincono la menzione speciale Radio Ohm/Balla Coi Cinghiali al Premio Buscaglione e il premio speciale “Questi fanno brutto!” con M’illumino a Caterpillar (Rai Radio2). Il 29 maggio 2012 è uscito “3° (mondo)”, anticipato dal singolo “La Rapina” e a settembre vincono il premio “4 Sounds 1 Label” al MEI Supersound. A novembre 2012 “La rapina” è tra i 25 migliori videoclip dell’anno al PIVI/Medimex ed è ripartito il tour che durerà fino all’estate 2013.

A gennaio 2013 il brano Il Mafiologo è inserito nel libro/cd “Musica contro le Mafie”.

A settembre 2013 si chiude La Rapina Tour (oltre 100 date) e la band inizia a lavorare al nuovo album.

A gennaio 2015, anticipato dai singoli Tempi Moderni e Ora di punta, esce Urban Box, il quarto album della band, il primo dopo la trilogia, a cui segue il tour in tutta Italia.

A maggio 2016 esce Convinto, il nuovo singolo che anticipa “Pirati e Pagliacci”, un album che racchiude tutta la poetica dei Nuju e rappresenta la sintesi del percorso di una band sempre sulla strada.

 

www.nuju.it

Continue Reading

E’ uscito il 14 novembre 2016 il primo singolo d’esordio radiofonico per i Prospettive Di Gioia Sulla Luna dal titolo “Settembre”.

cover_PROSPETTIVE-DI-GIOIA-SULLA-LUNA-2016-300x300.jpg

 

 

videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=70Rjwjq2IFA
Il progetto nasce inizialmente sotto il nome Mr. Connecticut, dall’idea di Peppe Barresi (principalmente voce), Domenico Amuso (principalmente tastiere) e Agostino Taverna (principalmente basso) che, nell’agosto 2005, decidono di sperimentare nuove esperienze musicali.

I tre decidono subito di esprimersi in maniera inconsueta rispetto a tutto quello che aveva caratterizzato il loro presente-passato musicale; i tre sono stati dei punk incazzati, dei capelloni, dei fini rumoristi e anche degli onanisti elettronici. Era giunto il momento di provare a suonare facendo meno rumore possibile. Con lo sguardo rivolto a tutto ciò che li aveva sempre colpiti, il pop elegante e d’autore, i tre sono sempre più decisi a lasciarsi meravigliare dai prodigi del più bell’accordo di sempre: il Fa.

In trio viene registrato il primo disco autoprodotto (e distribuito manualmente fra amici e conoscenti) “Le meraviglie del fa”, album orgogliosamente pop composto da dieci canzoni in equilibrio fra la melodia e la spigolosità che contraddistingue in maniera conscia ed inconscia il suono del gruppo. I testi sono rigorosamente tutti in lingua italiana (l’esigenza comunicativa è massima), si parla prevalentemente di esperienze di vita comune, di amori infranti, di sogni, di incubi, di crociere mai fatte.
La voglia di cimentarsi con una formula più complessa porta la band, a quattro anni dagli esordi, ad aprire le porte della formazione al chitarrista Davide Furfaro ed al batterista Roberto Ciardulli.

In cinque le cose iniziano subito a farsi più interessanti e la composizione dei nuovi brani e gli arrangiamenti di quelli vecchi risentono dei nuovi stimoli e dalla ventata di aria nuova portata dai due elementi prima mancanti. La musica si fa più curata, più attenta alle sfumature e, se possibile, ancora più eterogenea, pur mantenendo la caratteristica della semplicità e dell’immediatezza senza nulla cedere alla banalità e al “già troppo sentito”. Nel 2010 la band si affida alla gestione manageriale di Alkemist Fanatix Europee nel 2011 si registra il cambio della ragione sociale da Mr. Connecticut a Prospettive di Gioia sulla Luna, meglio rappresentativo della musica che il quintetto esprime. Sotto questo nome, per l’etichetta Overdub records, i cinque registrano il loro primo disco Il giorno dopo, affidandosi alle sapienti mani di Cristiano Santini (Disciplinatha) per le riprese, il missaggio e la produzione.

In questa prima opera, cercano di districarsi tra la marea di riferimenti musicali (e non) che più li hanno colpiti: dal pop melanconico e frizzante dei Cure di The Head on the door e di Wish, ai Blur, agli Smiths, passando per ascolti meno easy come Dinosaur Jr. e Sonic Youth, includendo tutto quello che di interessante ha caratterizzato la musica negli ultimi trent’anni. Il risultato è frutto di una continua ricerca espressiva che si muove fra la forma canzone e l’apertura all’insolito, senza mai trascurare le liriche che, piuttosto, contribuiscono in maniera decisiva a tratteggiare le atmosfere dei brani. Quasi mai, nelle canzoni delle Prospettive di Gioia sulla Luna, ad una melodia allegra e scanzonata corrisponde un testo che ispiri la stessa atmosfera. Il risultato è spesso spaesante, ma non lascia mai spazio alla previsione e alla noia.

Dopo l’uscita dal gruppo di Davide Furfaro e di Agostino Taverna, alla sei corde è subentrato Salvatore Demaio, mentre il basso è passato nelle mani di Michelangelo Nasso.
Con la nuova formazione, dopo un periodo di rodaggio in sala prove e live, il gruppo è entrato in studio per registrare il suo secondo disco nell’estate del 2015.
Il titolo dell’album sarà Tutto accade per caso/Niente accade per caso, un riferimento alle idee di contraddizione e di caos, esplicitamente dedicato al Tichismo.
13 brani (più due intro) che spaziano in tutti i generi musicali possibili, volontariamente eterogenei, ma sempre e immediatamente riconducibili all’impronta pop/rock del gruppo.

Oggi le Prospettive di Gioia sulla Luna sono: Giuseppe Barresi, Domenico Amuso, Roberto Ciardulli, Michelangelo Nasso e Salvatore Demaio.

www.facebook.com/Prospettive
www.myspace.com/prospettivedigioia
www.soundcloud.com/prospettive
www.reverbnation.com/prospettive
http://twitter.com/gioiasullaluna

Continue Reading